Page d'accueilPlan du siteAjouter aux FavorisImprimerEnvoyer à un ami
Osteopata D.O Paris
Kinesitherapeute
Patrice Malaval
Fryette
Le leggi di Fryette : tra dogma e prassi

di A. Bernard
Il principio su cui si basano le leggi di Fryette è quello che una lesione, qualsiasi ne sia l’entità, rimanga in una logica fisiologica.



Lesione 1

BODY PIVOT, Schema ideale, PR (PL).



La Spinologia, le cui radici affondano sia nell’osteopatia che nella chiropratica, ha distinto le vertebre tipiche da quelle atipiche, e considera queste ultime capaci di vere sublussazioni.

Tra le vertebre atipiche è fondamentale il ruolo di C2; Bradbury, Gillet, Dummer, le attribuiscono una considerevole potenzialità energetica.
A Lione Alain Faisant e Francois Didier, incuriositi dai loro risultati palpatori su C2, dopo un trauma importante, hanno deciso di verificare quello che trovavano palpatoriamente, attraverso una verifica radiologica, effettuando un “listing” su più di 500 casi.
I risultati indicano senza ombra di dubbio che se normalmente C2 segue la seconda legge di Fryette (vedi lesione 2a), nei traumatismi di una certa importanza C2 si comporta in prima legge (vedi lesione 2b), creando il massimo di problemi neuro-vegetativi.



Lesione 2 A

Nozione d’inferiorità o superiorità (C3)
Posteriorità con inferiorità (fisiologica), PRI (PLI).



Lesione 2  B

Nozione d’inferiorità o superiorità (C3)
Posteriorità con superiorità
(lesione complessa con risultante di traslazione del lato posteriore),
PRS (PLS).



Qualsiasi discussione accademica non può sostituire la realtà dell’esperienza clinica. Dobbiamo essere pronti a trattare quello che è e non quello che vorremmo che fosse. Questo per rispettare le nostre mani come strumento della nostra Arte.
Fryette Osteopathic Technique
Vign_images

Principi:

H.H. Fryette enunciò le leggi dei movimenti fisiologici della colonna vertebrale. I movimenti della colonna vertebrale sono quelli di Extension-rotation-sidebending (ERS) o di Flexion-sidebending-rotation (FSR). I movimenti ERS e FSR dipendono dalla morfologia della curva nelle quale si trovano le singole vertebre. Il movimento fisiologico di una singola vertebra non dipende dunque da se stessa ma dalla morfologia della curva nella quale si trova a far parte.        

Metodo:

L'autore sviluppò una serie di tecniche manipolative che tenessero conto dei movimenti fisiologici delle singole vertebre secondo la morfologia delle curve del paziente. Sono particolarmente note le sue tecniche manipolative specifiche a due operatori.


Indicazioni:

Tutti i blocchi o le ipomobilità articolari della colonna vertebrale e del bacino. Le tecniche a due operatori sono specifiche per i blocchi della colonna vertebrale lombare, dell'osso sacro, e delle ossa iliache. Sono dunque particolarmente indicati nelle ernie discali lombari ove non esistono indicazioni chirurgiche.

Bibliografia

Fryette H.H., D.O., Fleck-Fryette skeleton and spine, Editorial, JAOA, 10:304, Feb.; 628, Aug.1911.
Fryette H.H., D.O., Osteopathic spinal lesions demonstrated on special skeletons. JAOA, 11:801, Dec. 1911.
Fryette H.H., D.O., Remounting spines, Editorial, JAOA, 11:990, March 1912.
Fryette H.H..,D.O., Methods of procedure in adjusting sacro-iliac and sacro-lumbar articulations, JAOA, 11:1158, June 1912.
Fryette H.H., D.O., Four innominate lesions; their cause, diagnosis, and treatment. JAOA, 14:105, Nov. 1914.
Fryette H.H., D.O., Physiological Movements of the Spine, American Osteopathic Association Convention, Boston, JAOA, 18:1, Sept.1918.; 25:654, April 1926.
Fryette H.H., D.O., Observations of three distinctive conditions, JAOA, 20:481, May 1921.
Fryette H.H., D.O., Focal infections, JAOA, 27:38, Sept. 1927.
Fryette H.H..,D.O., Symposium on osteopathic technic. Posture and physiology of the spine. JAOA, 28:43, Sept. 1928.
Fryette H.H., D.O., Occiput-atlas-axis. JAOA, March 1936.
Fryette H.H., D.O., Some reasons sacro-iliac lesions recur, JAOA, Nov. 1936.
Fryette H.H., D.O., Psoas muscle, JAOA, 36:441, June 1937.
Fryette H.H., D.O., Thoracic Technic, JAOA, 38:85, October 1938.
Fryette H.H., D.O., Principles of Osteopathic Technic, Academy of Applied Osteopathy, Carmel, California, 1954.
Hoover D.O., Dr. Fryette's Spinal Technic, 1948, in Yearbook, Published by The Academy of Applied Osteopathy, Carmel, 1969.

Lesione 1
Vign_fryette1
Lesione 2 A
Vign_fryette2
Lesione 2 B
Vign_fryette3
Patrice Malaval